Un docente del varsavia russo

Il lavoro di un traduttore è molto difficile e complicato. Sopra ognuno risponderà all'ultimo, su ciò che conta e su quale sia il suo primo obiettivo. Il traduttore, nonostante le apparenze, non si limita a tradurre. Il suo scopo principale è quello di comunicare tra loro persone che parlano lingue diverse. Sia che li comunichi attraverso l'uso di lettere e testi scritti, o strumenti in stretta comunicazione, nuovi argomenti non sono mai più presenti. È importante, tuttavia, essere consapevoli del presente che sta semplicemente comunicando ed è quindi il fine ultimo della sua attività.

https://cal-m.eu/it/

Quale metodo possono queste persone comunicare tra loro?Prima di tutto, sarà certamente eseguito regolarmente, dal vivo. In secondo luogo, ci saranno traduzioni scritte, che sono controllate senza la presenza di persone o entità comunicanti.

Andando oltre, vale la pena distinguere tra questi tipi di traduzioni personali e dirette. Le interpretazioni simultanee e consecutive saranno trovate qui.

Le interpretazioni simultanee saranno chiamate quelle che corrono parallele al testo tradotto. Allo stesso tempo c'è una dichiarazione di una testa, e nel tempo moderno anche l'interprete parla. Lo spostamento nello stage è minimo e si applica solo alla componente temporale utile al traduttore per ottenere il contenuto dell'istruzione.

La seconda parte della traduzione è un'interpretazione consecutiva. E precisamente, le interpretazioni consecutive saranno chiamate quelle che vengono eseguite "pezzo per pezzo". L'oratore dà un frammento della sua opinione e quindi fa una pausa in modo che il traduttore possa tradurre lo stesso palcoscenico. Traduttore, nella stagione del discorso, può prendere appunti, può avere, magari su molti sistemi diversi per codificare ciò che è importante dai commenti. La cosa più importante è sempre che queste traduzioni dovrebbero essere condotte con cura, bene e offrire principalmente cose, significato, significato e non le parole esattamente.